MASSAGGIO AYURVEDA (ABYANGHAM)

Il corso di massaggio ayurvedico ti farà conoscere le tecniche ayurvediche nei loro aspetti teorici e filosofici di base, oltre che la pratica necessaria per svolgere perfettamente un massaggio ayurvedico.

Il corso di massaggio ayurvedico è l’ideale per chi vuole acquisire una conoscenza iniziale dell’Ayurveda e porre le basi per ulteriori specializzazioni.

Il corso ti permetterà di scoprire cosa sono i Tridosha, quali VataPitta e Kapha, oltre che la comprensione dei disturbi tipici di ogni singolo Dosha.

Si affronterà anche il tema della Prakriti, ovvero la costituzione dell’individuo, imparando a determinarla tramite la compilazione di un appositi questionario.

Durante il corso conoscerai anche le differenze tra i vari trattamenti di purificazione e ringiovanimento, quali l’Abhyangam, lo Shirodara, la Marma terapia, lo Swedana, lo Chiaveti, il Pindasweda ed il Kanso.

Ma soprattutto, a corso concluso, saprai eseguire, con sicurezza e competenza, un massaggio ayurvedico completo.

Il corso è perfetto per te che desideri avere una conoscenza iniziale dell’Ayurveda, ed apprendere una tecnica di massaggio estremamente funzionale.

L’obiettivo del corso è quello di farti apprendere il massaggio ayurvedico in termini pratici e di saperlo eseguire in modo completo ed efficace.

Le manualità e i trattamenti della disciplina olistica indiana. Con attestato di “operatore Abyangam di base”

PROGRAMMA DEL CORSO

Sarà articolato in due giorni:

1° giorno dalle ore 09.00 alle 18.30

parte didattica:

● L’Ayurveda: la storia, approccio olistico, concetto psicosomatico di salute e malattia, le otto branche dell’ayurveda (astanga ayurveda)

 pratica:

● Il massaggio Abyangam Tridosha: attività di preparazione, massaggio del dorso, glutei e gambe.

2° giorno dalle ore 09.00 alle ore 18.30

Parte didattica:

● Concetti Fondamentali: il concetto dei tre “guna”, i concetti di mente(mana) e di slancio vitale (prana), la teoria dei cinque elementi (pancamahabhuta), concetto delle tre unità funzionali elementari Dosha, i tipi di tessuto, prodotti di rifiuto (malas), la costituzione fisica “prakriti”, canali di circolazione “Srotas”.

● Dosha: Vata, Pitta, Kapha, lo squilibrio dei Dosha.

● Il massaggio Abyangam Tridosha: zona anteriore supina (piedi), gambe anteriori, massaggio del tronco (braccia), parte anteriore, collo, viso.

L’AYURVEDA SIDDHA È CIÒ CHE INSEGNIAMO.

La storia narra che Siddha è uno dei più antichi sistemi di medicina praticata in India.

I sistemi di Ayurveda e Siddha sono molto simili. In entrambi i sistemi, la base del trattamento è la teoria dei tre elementi o ‘tridosha’ (tre umori). I tre umori sono Vatha (aria), Pitta (bile) e kapha (muco). Si ritiene che senza questi umori di un individuo non possa esistere e lo squilibrio di questi può causare disarmonie nel corpo. Lo scopo principale dei sistemi dell’Ayurveda e Siddha è quello di aiutare la persona a ritrovare l’armonia psicofisica, stimolando una crescita del Sé. Non fa diagnosi e non cura malattie fisiche e psichiche.

Benefici

1.         Psico fisico: Contentezza, calma, chiarezza mentale, resistenza allo stress, eliminazione della stanchezza, miglioramento della comunicazione.

2.         Posturali: apporto di flessibilità alle giunture, rieducando il corpo ad assumere posizioni di allineamento.

3.         Depurativi: purificazione e ringiovanimento dell’organismo fino al livello cellulare

4.         Estetici: Miglioramento della condizione della pelle. Le rughe, le occhiaie, i brufoli e la cellulite. Preparazione del corpo ad una gravidanza sana.

5.