Corso di REIKI USUI

Reiki, Amore e Consapevolezza

L’unione di Rei e di Ki attraverso la cerimonia dell’Attivazione rappresentano la scelta consapevole di portare l’energia dello Spirito nella materia e di innalzare quest’ultima verso lo Spirito.

Quella separazione che da millenni distingue il mondo divino da quello umano, le idee dalle forme, l’anima immortale dal corpo fisico destinato alla decadenza, appare colmata attraverso un intervento rituale e misterioso che riunisce in una sola cosa Spirito e Materia, Dio e Uomo, creatore e creatura.

Possiamo cominciare a comprendere ora perché Mikao Usui inizia le sue ricerche dalle Sacre Scritture cristiane e dai Sutra buddhisti per incontrare il Segreto della Guarigione.

Anche Oriente e Occidente finalmente si incontrano attraverso Reiki, si fondono in una disciplina che, partendo dal corpo fisico, porta alla scoperta dell’Anima Universale e che attraverso l’attivazione e i trattamenti rivela l’Armonia Celeste nella vita quotidiana, dirigendo le nostre azioni e i nostri sentimenti verso la compassione, l’onestà, la fratellanza, l’Amore senza condizioni.

I conflitti progressivamente svaniscono perché la separazione e il giudizio lasciano il posto all’amore e alla comprensione.

L’energia vitale aumenta perché ci si avvicina a sé stessi e al Divino riconoscendosi creati a sua immagine e somiglianza.

Reiki Metodo Usui

Reiki è una antica disciplina di origine orientale avente come obiettivo l’armonizzazione del corpo, del cuore, della mente e dello spirito con la realtà universale, questo è ciò che intendiamo con il termine Autoguarigione.

Il Sistema dei Chakra

I Chakra, così come vengono descritti e rappresentati dalla conoscenza vedica, non sono entità fisiche, non possono essere visti o toccati, (semmai visualizzati e percepiti), tuttavia sono localizzati con estrema precisione in corrispondenza dei gangli del sistema nervoso e delle ghiandole del sistema endocrino e ne descrivono alla perfezione il comportamento.

Sempre secondo i Veda, i Chakra comprendono anche i sentimenti, le emozioni e i pensieri, che pur non potendo essere considerati degli oggetti fisici, hanno un forte effetto sul corpo, poiché rappresentano informazioni che si muovono attraverso la rete neuronale e generano reazioni a livello fisico.

Come i pensieri e le emozioni influenzano il respiro, il battito cardiaco, il metabolismo, così le attività dei Chakra influiscono sull’attività ghiandolare, sul tono muscolare, sulle affezioni fisiche, sull’umore e sul comportamento.